Breaking News

pittella lavoro

“E’ opportuno rifinanziare le misure di microcredito in Basilicata”.

Leggi tutto...

inps

I dati ultimi dell’osservatorio sul precariato INPS certificano una volta di più che il Jobs Act ha rappresentato una bolla. Secondo quanto comunicato dall’INPS, infatti, “Nel periodo gennaio-marzo 2016 il numero complessivo delle assunzioni (attivate da datori di lavoro privati) sono risultate 1.188.000, con una riduzione di 176.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-12,9%).

Leggi tutto...

svilupbas

 

Tendenza e innovazione sono i due asset del marchio B-WEAR made in Lavello, la collezione della stilista materana Antonella Montemurro prodotta dalle sapienti mani delle aziende che fanno parte del Distretto della Corsetteria di Lavello in Basilicata all’interno del progetto Mapping Basilicata, finanziato da risorse nazionali (Mise) ed europee (Fesr) e gestito da Sviluppo Basilicata in accordo la Regione Basilicata.

Leggi tutto...

zafferano

 

Selezione di 12 imprenditori agricoli del Pollino/Lagonegrese per la realizzazione di campi dimostrativi e di una microfiliera di zafferano

Pubblicato sul sito dell’Alsia (l’Agenzia Lucana Sviluppo ed Innovazione in Agricoltura) all’indirizzo http://www.alsia.it/opencms/bandi/bando/REALIZZAZIONE-DI-UNA-MICROFILIERA-DELLO-ZAFFERANO/ il bando per la selezione di 12 imprenditori agricoli a titolo principale residenti nel Pollino/Lagonegrese per la realizzazione di altrettanti campi dimostrativi e di una microfiliera di zafferano.

Dopo due anni di sperimentazione realizzata dall’Alsia presso la propria Azienda agricola “Pollino” di Rotonda su tecniche di produzione e su confronti varietali, è stato quindi messo a punto uno specifico progetto di trasferimento delle più moderne tecniche di coltivazione di questa pregiata spezia, oltre che delle tecniche di lavorazione e di confezionamento. Scopo del progetto è quello di ampliare la gamma di specie coltivate nell’aree del Pollino e del Lagonegrese, di prolungare il calendario di produzione, oltre che di offrire agli imprenditori agricoli, nell’ambito delle filiere delle piante officinali e delle produzioni DOP, una occasione per incrementare il proprio reddito e di utilizzare manodopera in un periodo dell’anno altrimenti non produttivo.

Nello specifico il progetto prevede – con un parziale rimborso spese da parte dell’Agenzia - la realizzazione di 12 campi dimostrativi di mq 200 cadauno, il trasferimento delle tecniche di essicazione e di confezionamento del prodotto, oltre che la ricerca di un operatore della ristorazione e/o della commercializzazione interessato al ritiro del prodotto, previa stipula di un apposito contratto.

Le aziende selezionate saranno seguite dai tecnici dell’Alsia in tutte le fasi non solo del ciclo produttivo, ma anche in quelle della trasformazione, del confezionamento e della ricerca di eventuali operatori della ristorazione o del commercio.

Il bando scade il 3 agosto.

fonte http://www.regione.basilicata.it/giunta/site/giunta/detail.jsp?otype=1012&id=2998351&value=regione

CONFARTIGIANATO: CRISI NON ABBANDONA SETTORE ARTIGIANO

La crisi non abbandona il settore artigiano delle costruzioni: al primo trimestre 2015 le imprese che operano nell’edilizia iscritte alle Camere di Commercio in Basilicata sono 3.527 con 124 cessazioni e 28 nuove iscrizioni.

Leggi tutto...

Tortora e Cetraro- Terzo seminario di formazione del progetto Parentesi Aperta

Si è concluso ieri, 5 luglio, il terzo seminario di formazione per gli operatori e i volontari del progetto Parentesi Aperta.

Leggi tutto...

Ordine Giornalisti: incontro su nuova legge regionale editoria

L’Ordine dei Giornalisti ha promosso, in collaborazione con la Biblioteca Nazionale, un incontro aperto al pubblico dal titolo “La nuova legge regionale sull'editoria e l'attuazione del contratto,

Leggi tutto...

"Girolio": da Expo alla Basilicata, è lucana la tappa inaugurale

L’evento sarà presentato in una conferenza stampa a Matera l’8 luglio negli ipogei di Piazza Vittorio Veneto. 

Leggi tutto...

Fipe-Confcommercio: da ricerca Censis rilancio prodotti alimentari lucani

Il cibo italiano vince nel mondo perché esiste uno specifico modello italiano, quotidiano, minuto, di massa, virale, di rapportarsi all'alimentazione.

Leggi tutto...

Turismo, Blanca (Fisascat Cisl): Matera 2019 occasione crescita

"La vicenda dei lavoratori di Oro Hotel, a Policoro, impone una seria riflessione sul modo di gestire la filiera dell'accoglienza nella nostra regione".

Leggi tutto...

Chi siamo

Il settimanale Free-Press Controsenso Basilicata è edito da Publicom S.r.l. - Questo sito è in fase di allestimento e non ha periodicità - ControSenso ha sede a Potenza (Basilicata). Si occupa di informazione e di controinformazione.
controsenso@email.it
controsensobasilicata@gmail.com

Dove Siamo

Via Amerigo Vespucci - Parcheggio 3 - 85100 Potenza

Ultima Edizione - Archivio Edizioni

27 5 2017 pic