svilupbas

 

Tendenza e innovazione sono i due asset del marchio B-WEAR made in Lavello, la collezione della stilista materana Antonella Montemurro prodotta dalle sapienti mani delle aziende che fanno parte del Distretto della Corsetteria di Lavello in Basilicata all’interno del progetto Mapping Basilicata, finanziato da risorse nazionali (Mise) ed europee (Fesr) e gestito da Sviluppo Basilicata in accordo la Regione Basilicata.


Una collezione tutta italiana prodotta con tessuti sostenibili e ricca di elementi innovativi per una donna che segue le tendenze e desidera esaltare la sua femminilità.
B-WEAR lingerie e intimo donna, è il risultato di anni di esperienza maturati dalle maestranze del Distretto della Corsetteria di Lavello.
Materiali morbidi effetto seta e cashmere abbinati con accessori dall'effetto modellante sono il vero punto di forza della collezione: tessuti alla soia, al caffè, vitaminici pensati per dare benessere alle donne durante tutta la giornata.
A Mosca, in occasione della Fiera Internazionale Collection Première Moscow CPM http://www.cpm-moscow.com/ dal 2 al 5 Settembre prossimo si terrà la prima presentazione ufficiale del marchio B_Wear con il lancio di quattro diverse linee di prodotto in grado di soddisfare le diverse esigenze.
Con oltre 19.700 visitatori provenienti da tutto il paese, CPM – Collection Première Moscow è il punto di riferimento indiscusso per il mercato russo e dell’Europa dell’Est per l’abbigliamento uomo, donna e lingerie: una piattaforma in cui vengono presentate due volte all’anno le nuove collezioni di aziende da oltre 50 pasi, uno strumento fondamentale per creare e sviluppare contatti preziosi con mercato che è destinato a continuare la sua crescita anche in futuro.

I risultati raggiunti nel corso della Fiera CPM verranno esposti in una conferenza stampa organizzata da Sviluppo Basilicata al rientro della delegazione: sarà l’occasione per fare il punto sulla riuscita della manifestazione, sui risultati raggiunti e sulle prossime tappe da seguire.