18_PioManzu.jpg

La Fondazione Manzoni arte e design di Bergamo e lo Studio-Laboratorio di Dalisidi Napoli saranno i testimonial d’eccezione della SETTIMANA DEL DESIGN che si terrà a Potenza dall’ 11 al 16 novembre per iniziativa di Come to Potenza (piattaforma di promozione culturale e turistica della città capoluogo) con il patrocinio del Comune di Potenza e dell’Ordine degli Ingegneri.

Pio Manzù, figlio dello scultore Giacomo designer innovativo e poliedrico sarà ricordato nel capoluogo lucano a ottant’anni dalla nascita e a 50 dalla scomparsa dal figlio Giacomo che sta portato in giro le invenzioni più rappresentative del padre nelle dimore storiche del Bel Paese. 

Per Riccardo Dalisi, invece, le cui opere sono conservate nei più grandi musei del Mondo, si tratta di un ritorno nella città dei natali poiché nacque proprio a Potenza nel 1931. Famosa la sua scuola e i suoi laboratori artigianali messi in piedi a Napoli, città che lo ha adottato e che lo ha consacrato tra i più grandi interpreti dell’architettura internazionale. 

Il connubio Design e Turismo è pertanto la nuova frontiera di Come to Potenza studiata per promuovere e valorizzare le risorse materiali e immateriali della città con un occhio al bello e al fruibile, che solo la forza esplosiva e generatrice del Design riesce a imprimere a qualunque contesto urbano.

Applicare le modalità di lettura e miglioramento utilizzate dal design al contesto della ricettività per creare innovazione nel settore industriale e non solo, è la strada “nuova” che si intende percorrere. Un itinerario di passione e coinvolgimento di energie creative per dare vita a originali attività che arricchiscono di contenuti l'offerta culturale e turistica della città.

Nella Settimana del design, imprese e aziende locali ma anche singoli designer e creativi, avranno uno spazio dedicato presso PRETORIA26, il nuovo temporarystoredel centro storico di Potenza. Un coworking ideale per promuovere la propria attività o presentare il proprio progetto (www.pretoria26.it). Durante gli incontri si discuterà di design e di correlazione con il territorio con colleghi, esperti, imprenditori, amministratori.

C’è tempo fino al 30 ottobre per sottoporre la propria candidatura e partecipare all’iniziativa. Le info sono reperibili sul portale www.cometopotenza.it.

Un buon inizio per una città che, nelle intenzioni del patron dell’iniziativa Enzo Fierro, ha carte importanti da giocarsi per diventare un punto di riferimento nel design e nell’architettura del Sud Italia.