locandinaMemoria

Lo stupore di chi entra uno spazio pensato differentemente abbatte gli sterili luoghi comuni e ti lascia disarmato.

L'Hospice di Potenza, grazie alla presenza quotidiana dei suoi indescrivibili volontari ed al lavoro di tutta l'equipe socio-sanitaria, è fortemente percepito come una vera e propria casa che accoglie o quel mantello che protegge un viandante infreddolito, come ci insegna la leggenda di San Martino. Tante le attività promosse dagli "Amici dell'Hospice San Carlo" volte a donare sollievo, leggerezza, empatia e sorrisi, costruendo vere relazioni umane.
Domenica 12 Novembre, a partire dalle ore 16, presso l'Auditorium Prof. Potito Petrone dell'Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza, si terrà la IX Giornata della Memoria, organizzata come ogni anno dall'associazione "Amici dell'Hospice San Carlo" in collaborazione con l'associazione "Amasil".
La manifestazione inizierà con la celebrazione della S. Messa presieduta dall'Arcivescovo S.E. Rev. ma Mons. Salvatore Ligorio.
Seguiranno testimonianze e video, attraverso i quali ripercorreremo insieme momenti di vita vissuti all'interno del reparto, ascoltando e condividendo le memorie di tante persone che vivono un momento particolare della propria vita, racconti, gioie, nostalgie, fughe nel passato, speranze...
Assaporeremo inoltre un momento di convivialità con la degustazione di un buffet preparato ed offerto dall'associazione Cuochi Potentini e l'I.P.S.S.E.O.A. "U. Di Pasca" di Potenza.
A conclusione dell'iniziativa ci stringeremo tutti insieme, come se fossimo su una stessa zattera, stretti in un unico abbraccio per far volare al cielo un pensiero, attraverso l'incantevole volo delle lanterne.