Evento_ancona.jpg

 

 

ANCONA- si terrà sabato 19 maggio l’Ancona Tribal Night, un’intera notte dedicata all’ innovativo spettacolo word tribal fusion di Danilo Vignola e Giò Didonna, duo lucano che sarà l’ospite d’onore dell’evento.

Una sera promossa dalla EthoPunk, in cui il ritmo sarà protagonista insieme ai virtuosismi di Giò Didonna e Danilo Vignola e la special Guest della serata Tommy Patchanka, percussionista e cantante molto conosciuto negli ambiti reggae alternative, in imminente partenza per Valencia in Spagna per lavorare ad un nuovo progetto discografico.

  Si alterneranno i più grandi Dj della città per omaggiare il celebre Jamaica Happy, storico Music Club di Ancona che ha saputo distinguersi per l’originalità degli eventi proposti e dei suoi interni, in cui è stato perfettamente ricreato il paesaggio dello stato insulare caraibico, un’atmosfera di benessere: sembra di immergersi in foreste pluviali e spiagge con barriere coralline.

Verrà inaugurata la terrazza esterna per la lunga programmazione estiva confermata la presenza 

pre e post live di artisti della consolle che si esibiranno ognuno con il suo genere: Dj Gabri
Dj Marzio Dj Sin Dj Alwais loving Jah e Dj Phumas, alcuni dei quali si esibiranno con le percussioni di Giò Didonna in una jam innovativa e sperimentale, alla quale prenderanno parte anche altri percussionisti e Danilo Vignola.

Quello si sabato, dunque, sarà un evento unico nel suo genere, in cui ancora una volta il duo lucano sarà protagonista e promotore per omaggiare music club di avanguardia, artisti e cultura innovativi della nostra nazione.

Sarà un tour del week end di due date questo, che vedrà inoltre, venerdì 18 maggio, il duo impegnato al Macerata Ukulele Night, promossa dall’agenzia lucana ethnoPunk in collaborazione con l’accademia di musica Folk in Progress ed il conservatorio che vedrà impegnati tantissimi artisti del cordofono provenienti dal centro Italia per omaggiare il celebre maestro internazionale Danilo Vignola.