ospedale san carlo

Ad accorgersi del furto, questa mattina all’ingresso nel reparto di Endoscopia digestiva, un medico che subito ha allertato le autorità competenti.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Scientifica che pare non abbiano rilevato alcuna effrazione.
I ladri si sarebbero introdotti questa notte  nel Padiglione M2, sottraendo medicinali e due apparecchiature mediche altamente specializzate. Il costo stimato di queste “colonne endoscopiche” si aggira intorno ai 7-800mila euro, e si tratta di apparecchiature funzionali per attività diagnostiche e laparoscopiche.
Sono in corso le indagini degli inquirenti.