lavelloweb.jpgA Lavello e Banzi militari delle locali Stazioni Carabinieri unitamente a personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro Carabinieri di Potenza e Matera, nel corso di quattro controlli effettuati presso vari esercizi ed attività ricettive, hanno accertato l’impiego di complessivi 6 lavoratori irregolari. Alla luce di ciò, quindi, uno dei titolari delle attività veniva deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, per violazione dell’art. 15 del Decreto Legislativo 345/99 poiché avrebbe impiegato un lavoratore in nero minorenne in orario notturno, procedendo ad elevare ammende, a suo carico, per complessivi 7.387,00 euro.

Nell’ambito delle medesime ispezioni ed accertamenti inoltre, ai sensi del Decreto Legislativo 81/2008, si procedeva ad elevare sanzioni amministrative per complessivi 23.000,00 euro,  per l’impiego di complessivi 5 lavoratori in nero.