prof_Tesler.jpg

 

Con il professore Tesler si parlò di Potenza in tutta Italia. Oggi, a 40 anni di distanza dal suo arrivo al San Carlo e dall’avvio delle attività, è stato accolto nell’Auditorium del San Carlo con un caloroso applauso.

La stima e l’affetto che oggi sto ricevendo a distanza di anni dalle persone che ho lasciato una volta tornato a Milano, sono totalmente ricambiati, è davvero commovente”. Esordisce con queste parole il dr Ugo Tesler nel suo intervento prima di offrire alla platea un momento amarcord, con una carrellata di immagini del passato, immagini di un ospedale la cui struttura, negli anni ’70, era ben lontana da quella attuale. Nelle fotografie anche il ritratto dei professionisti di quel tempo e i primi infermieri che andarono a formarsi in America. Tesler fu un grande innovatore del tempo, che ebbe la fortuna di metter sù una struttura altamente tecnologica per il tempo, facendo da traino per la crescita di tutta l’ospedale che ebbe un grande impatto a livello nazionale.

-------------------Maggiori informazioni sul giornale in uscita sabato-------------------