assessoratoCutroo

Il Sindaco di Potenza Dario De Luca e il Presidente della Regione Marcello Pittella hanno sottoscritto l’Accordo di Programma che disciplina l'Investimento Territoriale Integrato di Sviluppo Urbano della città di Potenza, finanziato dal PO FESR Basilicata 2014-2020 con oltre 45 milioni di euro.

"Auspico - ha detto il presidente Pittella - un utilizzo virtuoso dei fondi Fesr da parte della città di Potenza, che può e deve investire in direzione dello sviluppo e dell'erogazione di servizi su ampia scala territoriale". Il sindaco De Luca ha espresso soddisfazione sottolineando come “con la sottoscrizione dell’Accordo si sia conclusa una intensa fase programmatoria, che ha visto le due Istituzioni lavorare congiuntamente alla definizione di un programma di sviluppo urbano in grado di valorizzare il ruolo della città capoluogo all’interno del sistema regionale”. “Il programma si concentra su 5 Ambiti di intervento: impresa e innovazione, immobili e spazi pubblici, mobilità, rifiuti, inclusione sociale e sostegno all’istruzione - ha spiegato l’assessore alla programmazione Donatella Cutro. Tale passo – ha continuato l’assessore – costituisce una tappa fondamentale per l’attività di attuazione del complesso programma di interventi che sosterrà Potenza nel suo percorso di sviluppo verso una città più sostenibile, accessibile, resiliente, accogliente e integrata”. Già prima della sottoscrizione dell’Accordo, il Comune ha supportato le iniziative imprenditoriali in città, destinando 2 milioni e mezzo di euro a sostegno delle imprese aventi sede operativa a Potenza, come quota aggiuntiva rispetto alla dotazione finanziaria regionale, tramite il bando regionale CreOpportunità, a valere sull’asse III del PO FESR. Gli uffici sono già al lavoro perché la città possa beneficiare al più presto degli ulteriori finanziamenti che l’Europa ha messo a disposizione delle Istituzioni regionali e delle città, per portare avanti le priorità strategiche per lo sviluppo urbano.