la signora del lago

Stasera, alle ore 21, al lago Sirino di Nemoli, avrà inizio la seconda stagione del fantasy musicale "La Signora del Lago".

Il cartellone 2017 - spiegano gli organizzatori - prevede 20 spettacoli tutti i venerdì, sabato e domenica, fino al 3 settembre, con altre due repliche mercoledì 16 e giovedì 17 agosto.
Lo spettacolo che debutterà stasera ha subìto un «restyling» e si presenta con novità sotto il profilo scenografico, narrativo, musicale e delle coreografie. Ci saranno nuovi giochi d’acqua ed è stato realizzato un campanile in stile barocco che sarà il fulcro di nuove scene.
Il protagonista del fantasy è un giovane orfano che attraverso un libro, che emerge una notte dal fondo del lago, intraprende un cammino di conoscenza del proprio territorio e di crescita personale.
"Ogni sera - ha dichiarato il regista Gianpiero Francese - raccontiamo la storia di un bellissimo territorio, fornendo una lettura artistica unica nel suo genere. C’è una trade union rappresentata dal nobile strumento dell’arpa di Viggiano, che con il suo suono magico aiuta un popolo a ritrovare l’armonia: una metafora dei giorni nostri, uno sprone per le nuove generazioni".
"La Signora del Lago" va in scena su un’area di 5mila metri quadrati, su palchi galleggianti e sulle sponde del lago tra giochi d’acqua e momenti di teatro, musica e danza con 50 tra figuranti, ballerini, attori ed un performar volante.
"E’ un secondo anno per noi molto importante - ha dichiarato il sindaco di Nemoli Domenico Carlomagno - Partiamo sulla base di numeri incoraggianti con i 10 mila spettatori dell’anno scorso, e con le circa 700 prenotazioni già registrate per le 20 serate in programma. Un dato che fa ben sperare per la buona riuscita del progetto".