san carlo informa

In merito alla vertenza sindacale sulle sale operatorie scendono in campo i primari delle chirurgie del San Carlo con una breve e secca nota in cui riaffermano l'assoluta sicurezza dell'attuale organizzazione del lavoro nel gruppo operatorio dove ogni giorno sono effettuati decine di interventi rispettando gli standard nazionali.


Come più volte ribadito dalla direzione strategica, il principale garante della sicurezza di ogni attività chirurgica è il primo operatore, che ne porta la responsabilità penale e civile insieme a tutti quelli che concorrono a questa attività, secondo una precisa gerarchia dei ruoli e delle funzioni, e ha quindi tutto l'interesse e l'attenzione a operare in condizioni di massima sicurezza.

 

Questo il testo della nota, che si allega in copia, con le firme dei primari:
"In relazione alle illazioni apparse in una nota sindacale diffusa da Basilicatanet in data 18 luglio 2017 i direttori di unità operative chirurgiche che esercitano le loro attività nelle sale operatorie del San Carlo affermano che non è assolutamente messa in discussione la sicurezza per i pazienti che si sottopongono a procedure chirurgiche presso questa struttura e che qualsiasi intervento, dal più complesso al più semplice, è eseguito nel rispetto degli standard di sicurezza nazionale".

 

CHIRURGIA GENERALE e d'URGENZA Nicola D'Alessandro
ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Rocco Romeo
OTORINOLARINGOIATRIA Lorenzo Santandrea
OCULISTICA Domenico Lacerenza
ANESTESIA E RIANIMAZIONE Libero Mileti
NEUROCHIRURGIA Giovanni Vitale
UROLOGIA Vincenzo Lorusso
ENDOSCOPIA DIGESTIVA Angelo R. Sigillito