eolicosindaco

Una delegazione di cittadini residenti nelle zone dove risulta maggiore la presenza di impianti eolici è stata ricevuta nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città, dal sindaco Dario De Luca, dall’assessore all’Urbanistica Rocco Pergola e dall’assessore all’Ambiente Rocco Coviello.

Nel corso di un confronto articolato e che ha affrontato le diverse problematiche connesse alla realizzazione e alla presenza degli impianti già esistenti sul territorio comunale e quelli di prossima realizzazione, il Sindaco come primo provvedimento ha confermato l’avvio di rilievi fonometrici, per verificare il rispetto dei parametri di legge. “Chiederò di poter essere ascoltato, insieme a una vostra delegazione in Regione, - ha affermato De Luca rivolgendosi ai cittadini presenti – e inviterò i parlamentari lucani affinché prendano concretamente coscienza di quanto stia accadendo sul nostro territorio e si adoperino affinché la normativa possa essere realmente modificata, consentendoci concretamente la difesa del territorio e la salvaguardia dei nostri cittadini e degli interessi della nostra comunità”. L’assessore Pergola, dal canto suo, ha evidenziato come abbia provveduto a inviare una formale lettera all’assessorato e al dipartimento competente in Regione, attraverso la quale ha proposto alcune osservazioni rispetto alle linee guida per il corretto inserimento nel territorio degli impianti eolici, con potenza inferiore a MW, varate da pochi mesi in via Anzio. “La modifica dell’individuazione delle aree ritenute non idonee in funzione della compatibilità acustica, - ha spiegato Pergola – l’inserimento degli aggregati edilizi nell’ambito urbano, la verifica dell’effetto ‘cumulo’, tenendo in conto sia i nuovi impianti sia quelli già installati. Inoltre si sta svolgendo un’azione di coordinamento con i Comuni limitrofi e con la Provincia di potenza al fine di individuare delle misure omogenee che tutti possano recepire”.