TERNA_MATERA.jpg

 

 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

 

Gentile Direttore,

In merito all’articolo “Niente interramento. Terna tira dritto sull’elettrodotto nell’abitato” pubblicato dal suo giornale il 3 giugno scorso, Terna precisa quanto segue.

L’azienda sta dando seguito al Protocollo d’Intesa sottoscritto con il Comune di Matera nel 2008 che prevedeva due interventi da parte di Terna e non tre come riportato nell’articolo.

Infatti, il primo dei due interventi, l’interramento dell’elettrodotto 150 kV “Matera-Matera CP” è già stato realizzato ed è entrato in esercizio nel luglio del 2011.  

Il secondo, l’ammodernamento dell’elettrodotto 150 kV “Matera CP-Salandra” e la realizzazione di una variante aerea di circa 8 Km, è stato autorizzato e nel giro di qualche mese, una volta completate tutte le attività propedeutiche all’apertura dei cantieri, verranno avviati i lavori.

Questo a dimostrazione che l’azienda sta dando piena attuazione al Protocollo d’Intesa del 2008.

L’Ufficio Stampa di Terna