"indeximp

 

Si è tenuto oggi pomeriggio presso la Pinacoteca Provinciale del capoluogo, il seminario sul tema “Il Fondo Sociale Europeo per le Donne in Basilicata”, promosso dal Dipartimento Programmazione e Finanze, Ufficio Autorità di Gestione FSE 2007/2013 e 2014/2020.

Ad aprire i lavori Francesco Pesce, Autorità di Gestione PO FSE Basilicata 2014/2010 della Regione Basilicata, mentre i saluti sono stati affidati a Nicola Valluzzi, presidente della Provincia di Potenza, e a Rosanna Venneri, artista e responsabile della mostra antologica “Liriche Cromie" e alla Consigliera regionale di Parità, Ivana Enrica Pipponzi, che ai nostri taccuini ha sottolineato: “Si è discusso di Piani in favore delle donne. La Consigliera di Parità ha tra le sue funzioni precipue proprio quella di partecipare alle politiche attive del lavoro e si occupa, altresì, di promuovere e attuare i principi di uguaglianza e parità e quindi di non discriminazione nell’universo lavoro tra uomini e donne. Ha anche il compito di mettere in campo azioni e progetti miranti all’ottemperanza della conciliazione tra occupazione e vita familiare. È noto come sia la donna a prendersi cura di figli, anziani e persone disabili ove ve ne siano, rinunciando di fatto al lavoro e propendendo per la vita familiare tout court. Questa è una scelta, spesso, forzata. Accogliamo con forza, come regione e come nazione, l’invito e la sollecitazione del Parlamento Europeo, ad attivare interventi che vadano nella direzione della conciliazione, come detto. I Piani sono tre nella fattispecie: offrire servizi a sostegno della donna nei processi di cura di anziani, disabili e minorenni; si pensi a voucher derivanti dai PO-FSE; fornire incentivi alle aziende per le assunzioni delle donne; facilitare l’imprenditoria femminile, snellendo di fatto, gli accessi al credito. Momenti di riflessione, come quello odierno, sono di massima importanza”. L’incontro è stato allietato da intermezzi musicali a cura di Flavia Sabia e Iolanda Zuardi. A chiudere il dibattito, Giandomenico Marchese, dirigente regionale Dipartimento Politiche di Sviluppo della Regione Basilicata”. Hanno preso parte all’iniziativa anche Maria Rosaria Sabia, dell’ufficio regionale Politiche del Lavoro, Giampiero Maruggi, amministratore unico di Sviluppo Basilicata, e Francesca Oppido, imprenditrice.