ambasciatore morrisjpg

Il nuovo ambasciatore britannico in Italia, Jill Morris – che si è insediata lo scorso luglio - visiterà per la prima volta la Basilicata lunedì 23 gennaio: l’ambasciatore incontrerà gli studenti e i docenti dell’Università della Basilicata, e le autorità lucane, nell’ambito della presentazione dell’edizione 2017 del progetto “Read On!”.

Il programma della visita - spiega un comunicato diffuso dall'ufficio stampa dell'Unibas - inizierà a Potenza alle ore 13, nella Sala Riunioni della Scuola di Scienze Agrarie, dove l’ambasciatore incontrerà la Rettrice, Aurelia Sole, i vertici dell’Ateneo e i rappresentanti delle istituzioni lucane, per la firma del libro degli ospiti. Successivamente, alle ore 15, è previsto un incontro nell’Aula magna del Campus di Macchia Romana: dopo gli interventi della Rettrice, del Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, del Prefetto di Potenza, Marilisa Magno, del Ceo di Shell Italia E&P, Marco Brun, l’ambasciatore porterà il suo saluto ai presenti. E’ quindi prevista l’illustrazione dei contenuti del progetto “Read On!” da parte di Nina Prentice, Jacqueline Aiello e Donatella Fitzgerald (Oxford University Press) e quindi le conclusioni, affidate al responsabile dell’iniziativa per l’Unibas, Patrizia Falabella, e al presidente del Centro Linguistico di Ateneo (Cla), Marcello Schiattarella. Il progetto “Read On!” è un’iniziativa sponsorizzata da Shell Italia E&P con il patrocinio della British Council e dell’Ambasciata britannica, “che offre agli studenti – ha detto la professoressa Falabella - l’opportunità di migliorare le competenze in lingua inglese tramite un metodo innovativo e sperimentale che consiste nella lettura estensiva di una biblioteca digitale di cento libri, pubblicata dalla Oxford University Press. Nella precedente edizione l’Unibas è stato il primo ateneo a sperimentare “Read On!” con un inatteso ed entusiasmante successo”. Sono stati infatti circa 150 gli studenti e i componenti del personale universitario iscritti all’edizione 2015-16, “completando – ha aggiunto la docente - tutte le prove di valutazione necessarie per soddisfare i prerequisiti di questo corso di lettura estensiva facoltativa. In media, dopo sei mesi di lettura, i risultati dell’Oxford Online Placement Test dei partecipanti di ‘Read On!’ sono migliorati nettamente rispetto al gruppo di controllo. La reazione dei partecipanti al progetto è stata estremamente positiva”.