Questura Potenza

La Questura di Potenza ha risposto all’appello del Presidente della Regione Basilicata che nei giorni scorsi nel denunciare la carenza di unità ematiche a causa delle condizioni atmosferiche avverse in Basilicata, ha invitato i lucani a donare il sangue.

Nella giornata di ieri, infatti, fortemente voluta dal Questore di Potenza Giuseppe Gualtieri, si è tenuta, grazie al gruppo donatori Fidas Polizia di Stato, una giornata di donazione presso l’ambulatorio dell’Ufficio Sanitario della Questura, appositamente attrezzato per l’occasione. La Questura di Potenza è l’unico punto prelievo FIDAS accreditato del capoluogo e già da diversi anni garantisce un supporto valido e rilevante per i centri trasfusionali locali.
Sono stati numerosi i dipendenti-donatori, “vecchi” e “nuovi”, che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa dimostrando così un encomiabile senso di responsabilità ma anche tanta generosità per la natura volontaria e gratuita del gesto.
Il Questore ha ringraziato il personale medico e paramedico della Fidas intervenuto e si è complimentato con il personale elogiandone la generosa adesione “…particolarmente importante in un momento come quello attuale di carenza di donazioni. Un ringraziamento particolare – ha continuato il Questore – va naturalmente ai volontari ed in particolare al presidente della FIDAS-Polizia di Stato, il Vice Sovrintendente Salvatore Digirolamo, per l’impegno profuso nella diffusione della cultura della donazione”.
Sono state raccolte una ventina di sacche di sangue e plasma. “Un importante risultato - ha commentato il Presidente Digirolamo – un plauso va ai colleghi che, contattati dopo l’invito del Questore, si sono resi subito disponibili ad effettuare questo gesto di solidarietà senza intralciare l’attività organizzativa e lavorativa della Questura”. Subito dopo la donazione infatti gli operatori della Polizia di Stato ed il personale dell’amministrazione civile dell’Interno sono tornati regolarmente a lavorare.
La campagna di raccolta sangue FIDAS continuerà anche nei prossimi mesi. Si potrà ancora donare nelle giornate del 29 marzo, 10 maggio, 7 giugno e 6 settembre.