Cav.RoccoUrga

Si è spento nei giorni scorsi a Potenza all’età di 93 anni, circondato dall’affetto dei suoi cari, il Cavaliere Ufficiale della Repubblica, Rocco Urga, Presidente regionale per la Basilicata dell’ ANMIG (Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi di Guerra).

Il Cav. Uff. Urga, ex dipendente della Provincia di Potenza, era nato a Laurenzana (Potenza) il 25 maggio 1923 e durante il secondo conflitto mondiale aveva combattuto nei Balcani e sul fronte albanese. Circa un mese dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, prigioniero dei tedeschi, era tra i circa 5.500 prigionieri italiani che si trovavano sulla motonave “Roselli”, affondata in rada a Corfù, in seguito al bombardamento di due cacciabombardieri delle forze alleate durante le operazioni di imbarco dei prigionieri italiani da parte dei soldati tedeschi. Secondo le stime dell’epoca furono circa 1300 le vittime del bombardamento angloamericano. Scampato miracolosamente alla strage, Urga ed altri prigionieri furono riportati sulla terraferma e da lì intrapresero un lungo percorso per l’Europa culminato con l’internamento in un campo di concentramento nei pressi di Norimberga. Nell’aprile del 1945 le forze alleate riuscirono a penetrare nell’area liberando i prigionieri. Da sempre vicino alle associazioni combattentistiche e ai tanti mutilati ed invalidi di guerra che scamparono al secondo conflitto mondiale, nel corso della sua decennale presidenza il Cavaliere Rocco Urga si è speso con profondo spirito di sacrificio e abnegazione per la tutela degli associati in materia pensionistica, oltre a garantire - facendosi portavoce presso le istituzioni - tutti quei servizi su mobilità, trasporti e agevolazioni fiscali per gli invalidi. L’ANMIG, la cui sede nazionale si trova a Roma, nacque a Milano nel 1917 mentre imperversava la Grande Guerra. Le finalità dell’associazione sono sempre state variegate. Oltre a sottolineare lo spirito di ordine ideale, morale e patriottico e a promuovere il ricordo del dovere compiuto per la patria l’ANMIG attende allo studio dei particolari problemi che riguardano i mutilati ed invalidi di guerra e le loro famiglie, in relazione alle peculiari esigenze, promuovendo e svolgendo, anche attraverso iniziative parlamentari, ogni possibile azione di difesa degli interessi morali e materiali degli stessi. In Basilicata la sezione, regionale e provinciale, si trova in via Pretoria a Potenza mentre altre due sezioni sono attive a Matera e Melfi. Cordoglio unanime per la scomparsa del Cavaliere Ufficiale Rocco Urga è stato espresso dal Presidente Nazionale dell’ANMIG, Claudio Betti, dal Presidente della sezione di Matera, Francesco Lisanti, dal Presidente della sezione di Melfi, Michele Pastore e dalle varie autorità militari ed associazioni combattentistiche.