telelaser

Nei giorni scorsi il Compartimento Anas Basilicata ha donato alla Polizia Stradale di Potenza un innovativo Autovelox-Telelaser per prevenire e reprimere le violazioni determinate dal superamento dei limiti di velocità sulla SS658 “Potenza-Melfi”.

I servizi sono stati effettuati con due distinte pattuglie: la prima preposta al rilievo col Telelaser con ripresa sulla parte anteriore del veicolo monitorato in fase di avvicinamento al posto di controllo, quindi con immagini che non consentono margini di errore sulla contestazione delle infrazioni, mentre la seconda pronta ad intervenire qualora i veicoli rilevati ad una velocità eccessiva, tentassero di sottrarsi al controllo conseguente. La corretta e formale predisposizione del servizio, con l'esposta segnaletica di preavviso del controllo della velocità ed anche le pattuglie estremamente visibili, hanno ottenuto il prioritario effetto preventivo. Infatti tante sono risultate le decelerazioni degli automobilisti che hanno poi transitato a velocità regolare. Tra le varie sanzioni erogate emergono che ben otto conducenti hanno superato il limite di velocità di 90 km/h e due che hanno effettuato manovre di sorpasso vietate. Complessivamente sono stati decurtati 50 punti sulla patente di guida, mentre in due casi si è dovuto procedere al ritiro immediato del documento di guida. Tutti i sanzionati, grazie alla tecnologia del "Telelaser", hanno potuto usufruire della visualizzazione, sul posto ed immediatamente, dei fotogrammi che riprendevano la loro vettura in avvicinamento con la velocità rilevata in didascalia. Gli operatori Polstrada hanno potuto constatare l'efficacia dello strumento, quale deterrente dell'alta velocità, e la semplicità di utilizzo dello stesso che garantisce la celerità delle operazioni di accertamento e contestazione delle infrazioni rilevate, nonché l'estrema precisione e chiarezza delle misurazioni, a tutela dei diritti dell'automobilista. Si informa infine che il servizio di controllo della velocità verrà effettuato tramite controlli costanti sulla S.S.658 “Potenza-Melfi” e su tutte le principali arterie della provincia, invitando pertanto, tutti gli utenti della strada, ad osservare i limiti di velocità in quanto la vita umana è il bene più prezioso ed è dovere di tutti tutelarla.

carabinieritelelaser