superbo

La Chiesa diocesana di Potenza-Muro L. –Marsiconuovo, venerdì 15 luglio nella Cattedrale di Potenza alle ore 17.30, insieme ai Vescovi e agli Arcivescovi delle chiese di Basilicata, al presbiterio diocesano e religioso (sacerdoti e diaconi permanenti), alle comunità religiose femminili, alle associazioni laicali presenti in diocesi, e a tutti fedeli del popolo di Dio rende grazie al Signore per il dono dei 25 anni di episcopato dell’Arcivescovo emerito dell’Arcidiocesi Mons. Agostino Superbo.

Nativo di Minervino Murge , diocesi di Andria e provincia di Bari, il 7 febbraio 1940, Mons. Agostino Superbo è stato ordinato sacerdote nel il 29 giugno 1963, per la diocesi di Andria. Dopo aver conseguito gli studi teologici presso la Pontificia Facoltà per l’Italia Meridionale sezione “San Luigi” e successivamente la laurea di in Filosofia all’Università statale di Bari ha svolto l’incarico di insegnante di lettere nel Seminario Vescovile di Andria; è stato Vicario Cooperatore nella Parrocchia della SS. Annunziata, Vice Assistente della gioventù di Azione Cattolica e segretario del Vescovo di Andria. Dal 1971 al 1985, nella sua diocesi, ha svolto le mansioni di Rettore del Seminario, di Insegnante di religione e di Docente di Filosofia nello stesso Seminario. E’ stato eletto vescovo di Sessa Aurunca il 18 maggio 1991 e ha ricevuto la consacrazione episcopale il 28 giugno 1991. E’ stato trasferito alla sede di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti il 19 novembre 1994. Il 18 maggio 1996 è stato chiamato a ricoprire l’incarico di Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica.
E’ stato Presidente della Commissione per il laicato e Assistente del Forum Internazionale di Azione Cattolica. In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è stato Membro della Commissione Episcopale per l’Educazione cattolica, la Cultura, la Scuola e l’Università e della Commissione ecclesiale “ Iustitia et Pax” e dal 2008, per un sessennio, ha ricoperto il ruolo di vice presidente della Conferenza Episcopale Italiana eletto dai Confratelli Vescovi dell’Italia Meridionale. Il 9 gennaio 2001 è stato trasferito alla sede arcivescovile metropolitana di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo ed il 25 marzo 2001 è entrato in Potenza prendendo possesso della Sede Arcivescovile. In S. Pietro ha chiesto ed ha ottenuto il 29 giugno 2001 il pallio da Papa Giovanni Paolo II come Metropolita di Basilicata. Ha presentato al Sommo Pontefice, compiuto il settantacinquesimo anno di età, il 7 febbraio 2016, ha presentato le dimissioni dal suo ufficio di Arcivescovo di Potenza- Muro Lucano –Marsiconuovo, che sono state accolte.