premio

La Camera di Commercio di Potenza indice la trentunesima edizione del Bando Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico, un concorso per l'assegnazione di riconoscimenti e premi a favore di persone e imprese che si sono particolarmente distinte nel settore del lavoro e dell’economia della provincia di Potenza.


Così come già nella precedente edizione del 2014, oltre alle due categorie (Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico) si aggiunge l’apposita Sezione dedicata alla memoria del Cavalier Alessandro Geraldi, amministratore camerale per circa 35 anni nonché personalità che ha sempre dimostrato passione e attaccamento alle sorti delle imprese provinciali partecipando attivamente alle attività camerali. Verranno pertanto assegnati 25 premi per ciascuna delle due categorie della Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico ed il conferimento del Premio “Alessandro Geraldi Impresa storica della Provincia di Potenza”, particolare riconoscimento all’impresa più longeva di un comparto produttivo.
I lavoratori e le imprese aspiranti ai premi, oltre che le Associazioni provinciali di categoria, le autonomie locali e gli altri enti pubblici e privati operanti sul territorio, dovranno trasmettere apposita istanza entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 31 luglio 2016, allegando la documentazione utile ad attestare la sussistenza dei requisiti dichiarati nella relativa domanda scaricabile dal sito www.pz.camcom.it. L’istanza dovrà pervenire esclusivamente da Casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), pena l’esclusione, al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per il Premio “Geraldi” saranno le Associazioni provinciali di categoria operanti sul territorio a poter segnalare, nei termini fissati dal bando, direttamente alla Camera di Commercio, le imprese che si trovino nelle condizioni per ottenere il conferimento del Premio.
«Nonostante le ristrettezze economiche e il periodo di riposizionamento del sistema camerale, abbiamo ritenuto estremamente importante dare continuità ad una iniziativa tendente a premiare chi per anni si è distinto in campo lavorativo e imprenditoriale, contribuendo a far crescere la nostra provincia», commenta il presidente della Cciaa potentina, Michele Somma.