nodo complesso taglio nastro

“Abbiamo inaugurato l’ultimo lotto di un’opera ereditata dalla precedente Amministrazione. Conoscete le vicissitudini del sovrappasso della ferrovia, ebbene sì è riuscisti a chiudere i lavori e a consegnarlo alla città”. Così il vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche Sergio Potenza è intervenuto durante l’apertura degli ultimi tratti viari che completano il ‘Nodo complesso del Gallitello’.

“Si tratta di un importante infrastruttura a servizio della Città, del suo hinterland e dell’intero territorio provinciale e regionale. Facilitare l’ingresso e l’uscita dal capoluogo di regione, infatti, – ha evidenziato il sindaco Dario De Luca – consentirà di migliorare notevolmente la mobilità per noi potentini e per quanti quotidianamente, per motivi di lavoro, studio, servizi sanitari e altro raggiungono la nostra città. Il nostro grazie va a quanti hanno reso possibile tutto questo, Istituzioni, tecnici, maestranze, e tutti i cittadini che con pazienza hanno saputo attendere che le opere fossero completate, accettando anche i disagi che lavori di questa entità hanno inevitabilmente comportato”. Per l’assessore alla Mobilità Gerardo Bellettieri “i benefici che da subito otterremo nel decongestionare i flussi di traffico andranno a vantaggio di tutti. L’invito che rivolgiamo agli automobilisti è quello di porre particolare attenzione alla segnaletica e al rispetto del codice della strada, affinché anche la nuova circolazione possa essere fruita in tutta sicurezza dagli utenti”. (foto Esposito)