don Emidio

 

Sabato prossimo, 3 ottobre, durante la messa vespertina delle ore 19.00, S.E. Monsignor Agostino Superbo, con cerimonia solenne, ufficializzerà con il mandato la nomina di parroco del salesiano don Emidio Laterza.


Don Emidio, che subentra a don Pasquale Italo Sammarro - chiamato a nuovo incarico a Napoli - è a Potenza dal 13 settembre, data in cui è stato presentato alla comunità salesiana da don Pasquale Cristiani, ispettore IME (Ispettoria Meridionale).
In arrivo a Potenza dalla Parrocchia Basilica di San Domenico Savio di Lecce, dove è stato parroco per sei anni, don Emidio ha ricoperto diversi incarichi in altre case salesiane.
Nato a Taranto, dove fin da ragazzo ha frequentato la parrocchia salesiana del Sacro Cuore di Gesù, è entrato a far parte dei salesiani nel 1965. Alla laurea in ingegneria elettrotecnica sono seguiti gli studi teologici. Nel 1967 ha professato i voti salesiani e il 29 giugno del 1978 è stato ordinato sacerdote.
Ha ricoperto la carica di Direttore delle Opere Salesiane e Preside delle scuole di: Cisternino, Bari, Taranto, Caserta. Dal ‘93 al ‘99 ha ricoperto la carica di ispettore IME.
Don Emidio ha maturato una forte esperienza nella scuola, a stretto contatto con i ragazzi, con i docenti - in quanto responsabile della loro formazione - dei contatti con la famiglia, sia nell’atto dell’accoglienza, sia nel cammino di formazione spirituale dei genitori stessi, oltre che di coordinamento della scuola e di tutte le associazioni e realtà presenti nelle opere salesiane.
L’arrivo di un nuovo Pastore è un momento pieno di gioia per tutti i salesiani, un momento importante per l’intera comunità, per un cammino di fede, di educazione e di servizio ai giovani, così come san Giovanni Bosco ha testimoniato con la sua vita.